La tecnica per insegnare a tuo figlio a studiare correttamente e essere capace di ripetere ad alta voce

Insegnare ai propri figli a studiare in maniera corretta e, soprattutto, a ripetere ad alta voce è a dir poco fondamentale per consentire loro di approcciarsi con lo scuola senza alcun problema. Ma quale è la tecnica giusta?

Per insegnare ai bambini il corretto metodo di studio è necessario, per prima cosa, spiegare loro che lo studio è l’unico mezzo che hanno a disposizione per conoscere, capire ed interpretare il mondo che li circonda. Il momento dello studio, dunque, non deve essere vissuto come un dovere ma, piuttosto, come un’occasione di crescita. Vediamo di scoprire, pertanto, quale è il modo migliore per insegnare ai bambini a studiare ed a ripetere a voce alta.

1 . Leggere attentamente

Per poter memorizzare e riuscire a ripetere ad alta voce è necessario leggere con attenzione. Ovviamente, i bambini alle prime armi devono iniziare con poche pagine per poi aumentare in maniera graduale. Alle volte, potrebbe essere molto utile anche leggere ad alta voce

2 . Schematizzare

Quando si ha a che fare con un intero capitolo di storia o di italiano da studiare, le nozioni da ricordare, alle volte, possono essere molte. Cosa fare, dunque? Per insegnare ai bambini a capire quali sono le informazioni più importanti da ripetere ad alta voce è molto utile schematizzarle. Mettendo nero su bianco ciò che davvero è importante, infatti, i bambini riusciranno a comprendere quale è il metodo di studio più giusto ed a ripetere a voce alta senza troppa difficoltà.

3 . Capire e non imparare a memoria

Molto spesso, i bambini confondono lo studio con la memoria. Studiare, al contrario di memorizzare, comporta un processo di comprensione. I contenuti che devono essere studiati non devono essere memorizzati ma, piuttosto, devono essere compresi. I bambini, quindi, devono essere educati a riflettere in merito ai contenuti da studiare. Il ragionamento e la riflessione consentiranno loro di farsi propri determinati argomenti e di poterli ripetere in autonomia.

4 . Ripetere davanti allo specchio

I vostri bambini sono timidi e non riescono a ripetere la lezione a voce alta in classe? Un buon modo per aiutarli a ripetere a voce alta consiste nel farli raccontare quanto studiato davanti allo specchio di casa. In questo modo avranno la possibilità di acquisire sicurezza, di ascoltarsi con attenzione e di abbattere in maniera definitiva la barriera dell’insicurezza e della timidezza.

5 . Fare domande

Volete davvero aiutare i vostri figli ad imparare a studiare? Allora non vi resta altro da fare che interrogarli. Facendo delle domande ben precise i vostri bambini avranno la possibilità di capire quali sono le cose importanti da ripetere e quelle, invece, superflue.

LEGGI ANCHE:

Mio figlio è stato bocciato. Cosa faccio? Come affrontare una bocciatura?

Quando dietro le difficoltà a scuola c’è la scarsa fiducia in sé

Tempi e modalità per l’educazione sessuale ai bambini

Bambini difficili e bravi bambini: quando l’apparenza inganna

Lascia che tuo figlio prenda un brutto voto

Related Articles

I più letti
Siamo su Facebook
Che cosa sa fare mio figlio a